DOVE E COME PARCHEGGIARE A MATERA

Premessa: Matera e il suo centro storico, come ogni città turistica che si rispetti, è spesso affollata da una gran quantità di turisti. L’ambizione massima per un turista è spesso quella di soggiornare in pieno centro e magari poter parcheggiare anche a due passi dalla struttura prenotata. I Sassi di Matera, sono chiaramente vincolati da ZTL e destinati a zona pedonale. E’ facilmente comprensibile che soggiornare in pieno centro e poter parcheggiare nello stesso posto è praticamente impossibile.

Vicolo Fiore Affittacamere vi da possibilità di soggiornare in pieno Centro, e allo stesso tempo parcheggiare la vostra auto nelle strette vicinanze. Chiaramente non va confusa la Possibilità di Parcheggio con un Parcheggio Privato (pura utopia nella Zona Sassi). Troverete parcheggi liberi, parcheggi a pagamento su striscia blu e garage H24 a pagamento. Di seguito le indicazioni su dove e come parcheggiare a Matera. 

Tipologie di parcheggio disponibile

Questa guida vi sarà di aiuto per individuare le varie possibilità di parcheggio nelle nostre vicinanze.

dove e come parcheggiare a matera

E’ possibile parcheggiare liberamente su striscia bianca in tutte le strade subito a ridosso di Via Lucana, sicuramente consigliamo Via Pasquale Vena, Via Andrea Serrao e Via Lanera.

dove e come parcheggiare a materaE’ possibile parcheggiare su striscia blu (a pagamento 1€/ora) in Via Lucana dalle 8:00 alle 20:30, gratuito nella restante fascia oraria.

dove e come parcheggiare a materaE’ possibile parcheggiare in garage multipiano H24 (a pagamento 0,50€/ora) in Via Pasquale Vena e (a pagamento 1,50€/ora fino alle 00.00, a seguire fino alle 08.00 0,80€/ora) in Via Rocco Scotellaro.

E’ possibile accedere in Vico II Emanuele Duni per il carico e scarico bagagli; attenzione alla ZTL attiva dalle 20:30 alle 00:00

dove e come parcheggiare a materaFate attenzione alle ZTL. Non è possibile accedervi in auto, i varchi sono sempre indicati e facilmente riconoscibili. Attenzione all’utilizzo dei navigatori per auto, spesso non sono in grado di riconoscere queste zone pedonali, meglio utilizzare Google Maps.

Per ulteriori chiarimenti o informazioni, contattateci !